Terroir

Terroir è un termine francese difficilmente traducibile. Le definizioni date sono numerose, ma spesso solo parzialmente esaustive. La definizione che esprime al meglio il significato della parola terroir è stata coniata dall'Institut National des Appellations d'Origine (INAO):

 "Il terroir è uno spazio geografico delimitato dove una comunità umana ha costruito, nel corso della storia, un sapere intellettuale collettivo di produzione, fondato su un sistema d'interazioni tra un ambiente fisico e biologico ed un insieme di fattori umani, dentro al quale gli itinerari socio-tecnici messi in gioco rivelano un'originalità, conferiscono una tipicità e generano una reputazione, per un prodotto originario di questo terroir". Negli ultimi anni, si è sempre più diffuso il pensiero che la bontà del vino sia tutto merito del lavoro dell'enologo; si è data più importanza allo stile di una cantina piuttosto che al territorio e alle sue caratteristiche culturali, sociali, economiche, climatiche, geomorfologiche. Invece, è proprio l'insieme di suolo, clima, vitigno, conoscenze contadine, tecniche agronomiche ed enologiche, sottoposto a un lungo e lento processo evolutivo, a differenziare un vino, rendendolo, in qualche modo, unico e irripetibile. 

Il terroir, trasmettendo le sue caratteristiche dalla terra alla bottiglia, consente ai vini di avere un profilo sensoriale preciso. È dal terroir che deriva l`unicità di un vino. Per questo motivo crediamo che lo studio e il rispetto del terroir siano imprescindibili per la produzione e la conoscenza di un vitigno e del suo vino. Salvaguardare il terroir significa anche salvaguardare il sapore di un vino.

I nostri vini esprimono un forte legame con il territorio di Villasimius e del Sarrabus.
 Grazie all'impegno del nostro qualificato gruppo di lavoro, ci impegniamo a ricercare le tecniche agronomiche ed enologiche più adatte alle caratteristiche e alle esigenze di ogni singolo vitigno in funzione del clima e del suolo. Le varietà di uve da noi coltivate, Cannonau e Vermentino sono le massime espressioni del nostro terroir. Questa zona gode di un clima mediterraneo con estati calde e tendenzialmente asciutte e inverni freddi con sporadici episodi piovosi. Il suolo è caratterizzato da terreni prevalentemente di origine granitica, si presentano di colore chiaro e abbastanza omogenei, piuttosto sciolti e potenti, a tessitura generalmente sabbiosa, originati dalla disgregazione del materiale litoide in situ. La tessitura sabbiosa del terreno determina nei vini ricchezza di estratti, vivacità di colore e caratteristiche di longevità, nonché gradazioni alcoliche elevate e intensità dei profumi; mentre la vicinanza al mare conferisce un'ottima sapidità.

I nostri vini sono prodotti da uve biologiche coltivate in cinque ettari di vigneto, situato nell’agro di Villasimius, nelle colline della cintura pedemontana tra la piana del Rio Foxi e del Rio Brennas.
Una terra suggestiva, d’estate come d’inverno: Villasimius è racchiusa tra sinuose colline di macchia mediterranea e un mare dai colori celeste, verde e azzurro intenso.